Home / SAID IN ... / La storia delle parole: ustolare

La storia delle parole: ustolare

La parola “ustolare” è curiosa non solo per la sua etimologia ma anche per il suo significato: è uno di quei termini che descrivono una situazione complessa, articolata (avete presente l’ormai famoso “Schadenfreude“, il piacere che si prova nel venire a conoscere i guai degli altri? Ecco, anche in italiano abbiamo talvolta quel tipo di capacità di sintesi per cui il tedesco va famoso).

Ustolare è detto di animali (e, solo in senso figurato, di persone) e significa “guardare del cibo con bramosia“.
Deriva dal latino ustolare, a sua volta termine intensivo-iterativo di “urĕre“, “bruciare”, anch’esso in senso figurato.

Fotografia di una cinciallegra che contempla (o meglio ustola) dei semi
Cinciallegra, tipico simbolo di bramosia… Ok, scherzavo. Però sta ustolando i suoi semi.

La prima attestazione è del secolo XVII.

Print Friendly, PDF & Email

About Zarbock

Check Also

Giacinto purpureo, fiore evocato da Saffo come simbolo della persona della donna

Saffo, Il fiore calpestato

οἴαν τὰν ὐάκινθον ἐν ὤρεσι ποίμενες ἄνδρες πόσσι καταστείβοισι, χάμαι δέ τε πόρφυρον ἄνθος … …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *