Home / SAID IN ... / Festival di Sanremo 2016, “A mare si gioca” Tony Canto e Nino Frassica

Festival di Sanremo 2016, “A mare si gioca” Tony Canto e Nino Frassica

Nino Frassica e Tony Canto a mare si gioca Festival di San Remo 2016 - Rai 1A mare si gioca” ma Tony Canto e Nino Frassica fanno davvero sul serio a Sanremo 2016

Il brano è un momento sorpresa ed emozione che coglie impreparati dopo l’esilarante intervista parallela di Carlo ContiGabriel Garko e Nino Frassica.  Dopo aver costretto ad aprirsi al riso di gusto con la sua arte comica fatta di sagaci giochi di parole e mai volgare, Nino apre i cuori e le coscienze senza colpi bassi, con la stessa leggera maestria che usa nel far ridere. Con ancora l’eco delle risate in viso e nelle orecchie, Carlo Conti si fa serio e introduce una interpretazione canora di Nino Frassica. Avendo memoria del suo cantare già ai tempi di Indietro tutta, l’attesa è per un finale col botto di supercomicità… invece muta il registro, già al primo giro musicale, con una virata che spiazza e che non ti attendi, e Nino – lo accompagna alla chitarra Tony Canto,  autore del brano – inizia a cantare un testo che è immaginifico pur nella sua semplicità, come un filo d’Arianna che deve condurre chi ascolta fuori dal labirinto del proprio mondo ma senza che vi sia trascinato per forza. Tenue e visionario assieme, il brano non invade ma pervade, conduce ma non trascina, non fa ricorso alla forza retorica incalzante del compianto Giorgio Faletti e del suo Signor tenente, ma gioca elegantemente con l’antitesi convergente nel mare tra scene di vita e di morte, via via dal sereno al più drammatico, i cui soggetti sono introdotti dall’ Io-narratore, che da giovane lavorava per la Guardia Costiera.
Il testo e il brano meritano lettura ed ascolto e, personalmente, un sentito plauso per Nino e Tony.
http://www.sanremo.rai.it/dl/portali/site/dirette/PublishingBlock-9067fed6-74a0-40cf-b43f-e94e6cfc552e-sanremo.html

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-a9b53daa-7382-4422-b5ad-a19a97884906.html#p=

https://itunes.apple.com/it/album/a-mare-si-gioca-single/id1073955802

“A mare si gioca”

Di Tony Canto, interpretazione di Nino Frassica

A mare si gioca,

si possono fare castelli di  sabbia,

si può stare sotto l’ombrellone e fare le parole crociate,

si può giocare con le racchette e la pallina,

si possono fare volare gli aquiloni,

e si può scrivere il proprio nome sulla sabbia…

A mare si gioca.

Si possono fare le gite con il canotto,

si può prendere un materassino e fare il bagno col bambino.

Gli puoi mettere i braccioli, la maschera

e poi, quando esce dall’acqua, starci insieme e giocare con lui

con la paletta e il secchiello

perché a mare si gioca.

A mare si gioca,

i gabbiani lo sanno

infatti volano a pelo d’acqua e urlano

e poi salgono su su altissimi

e fanno finta di essere delle nuvole.

I pescatori sono loro amici

e gli lanciano i pesci

e loro ricambiano

riempiendo di allegria bianca i quadri

i cieli, le acque e la vita…

A mare si gioca,

giocano tutti

Si può giocare al gioco dello scafo:

si sale tutti su un gommone

fino a riempirlo all’inverosimile.

Quando quello che porta il gommone,

che comanda, dice di buttarsi tutti a mare

ci si butta tutti a mare

È un gioco!

Quando io ero giovane

lavoravo nella Guardia Costiera a Lampedusa.

Quante cose che ho visto!

Una volta, mentre giravamo,

abbiamo visto 366 delfini impigliati nelle reti:

erano scappati dalle acque dove erano nati

forse per fame, forse perché c’era una guerra sottomarina tra i pesci…

Noi li abbiamo liberati tutti e li abbiamo visti nuotare

velocissimi, saltare fuori dall’acqua

e inseguirsi, giocavano…

A mare si gioca,

si gioca.

Ci sono bambini che giocano a stare immobili con la faccia in acqua senza respirare,

perché tanto lo sanno che sta per arrivare la mano forte del papà

che li prenderà e li farà giocare…

A mare si gioca…

A mare si gioca.

Avatar
G P El Cid
Print Friendly, PDF & Email

About El Cid

Avatar

Check Also

Morto Luis Bacalov, il ricordo del nostro incontro

Si è spento oggi il poliedrico ed eclettico Luis Bacalov, uomo figlio del tango e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *