Esempio di anelli di accrescimento nel legno; foto di Marco Walker - CC BY-SA 3.0
Home / SAID IN ... / La storia delle parole: alburno

La storia delle parole: alburno

L’alburno è quel legno tenero che viene generato dal cambio degli alberi e degli arbusti durante il periodo annuale di ripresa delle attività vitali.
La parola appare in italiano dal 1663 e deriva dal latino alburnum, forse derivazione di albus, “bianco”.

L’alburno, tra le altre cose, è alla base della dendrocronologia, ovvero di quel sistema di datazione degli alberi che, in buona sostanza, conta il numero degli anelli presenti in una sezione trasversale del tronco.

Esempio di anelli di accrescimento nel legno; foto di Marco Walker - CC BY-SA 3.0
Esempio di anelli di accrescimento nel legno; foto di Marco Walker – CC BY-SA 3.0

Il primo ad accorgersi della formazione annuale degli anelli negli alberi fu nientemeno che Leonardo da Vinci. Perché si formino gli anelli è necessario che gli alberi vivano in una zona dove vi sia una netta distinzione tra la stagione estiva e quella invernale (regioni temperate e boreali).

 

Print Friendly, PDF & Email

About Zarbock

Check Also

Marina Ripa di Meana: una vita in vetrina

Marina Ripa di Meana – Colazione al Grand Hotel, Mondadori Scrivo di questo libro perché …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *