Home / SAID IN ... / La storia delle parole: carrambata

La storia delle parole: carrambata

Una carrambata è un incontro inatteso con una o più persone con le quali si erano ormai persi i contatti.
Il nome non è altro che una derivazione del titolo del programma televisivo “Carràmba! che sorpresa“, trasmesso dal canale RAI Uno negli anni dal 1995 al 2002 e durante il quale venivano creati ad arte incontri tra persone che non si vedevano da tempo.

Risultati immagini per carramba che sorpresa

Il titolo del programma, a sua volta, mescola il nome della conduttrice Raffaella Carrà con l’espressione spagnola “¡Ay, caramba!“, che denota sorpresa (per lo più positiva).
Per quella stessa ironia per la quale la sorte va ormai famosa, la parola “caramba” è in realtà un eufemismo, un modo per non pronunciare quello che si dovrebbe pronunciare ma che è percepito come volgare: ovvero, “carajo“, in italiano “cazzo“. “Ay, caramba“, in questo senso, corrisponderebbe all’italiano “Ah, caspita” (essendo anche caspita un eufemismo).

La parola carrambata è attestata a partire dal 2003.

Print Friendly, PDF & Email

About Zarbock

Check Also

Stazioni d’Italia: Basilicata – Potenza la stazione che non ti aspetti… barbiere compreso

Le Stazioni Italiane, quelle più distanti dal tracciato che ogni giorno impegna un gran numero …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *