Home / RUBRICHE / IN PUNTA DI FIORETTO / L’analisi e la sua mitologia

L’analisi e la sua mitologia

Ingres, Edipo e la Sfinge, 1808, olio su tela,189 x 144 cm, Museo del Louvre a Parigi.
L’analisi a volte aiuta, ma dipende… Ingres, Edipo e la Sfinge, 1808, olio su tela,189 x 144 cm, Museo del Louvre, Parigi.

Riflessioni di vero Libertino, ossia di Me medesimo, cogitante sul suo armonico trivio di afflati, secondo i rispettivi domini che governano, Fede a parte, l’uomo nel suo concreto di vita terrena

Il pensiero politicamente scorretto dell’unico dei blogger di Said in Italy con… licenza di irriverenza

 

La mitologia dell’importanza delle analisi presuppone, assai spesso, che il presente sia passato e il futuro sia già presente.
Se questo può valere per le leggi che regolano la fisica e le sue ancelle, non vale per gli esseri umani e i loro comportamenti.
Il puntiforme attimo del presente, figlio del suo qui e del suo ora, è imperatore insormontabile e insostituibile dell’atto psichico alla base del ragionamento logico non monotono che gli esseri umani hanno intrinseco e che usano nel vivere sia come individui sia come consesso.

(Marchese di Isili, Nobillimo di Stirpe e d’Animo)

Print Friendly, PDF & Email

About Marchese di Isili

Check Also

Il mio tartufo bianco: anti-status symbol, redistributore di ricchezza, equilibrio di Nash e vini al seguito

Il tartufo è meraviglioso dono della terra, scrigno millenario che si rinnova ad ogni bruma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *